Istruzioni utili per il laureando

La Segreteria Studenti di Medicina e Chirurgia fornisce informazioni aggiornate nel documento Informazioni per i Laureandi delle Professioni Sanitarie nonchè alla pagina dedicata alle risposte fornite dalla Segreteria in merito alle scadenze e alle tempistiche per il conseguimento della Laurea. 

La modalità attuale di mediare offerte dei Docenti e domande degli studenti di argomenti di tesi di laurea, avviene attraverso il DAD o direttamente tra le parti interessate. I Docenti, inoltre, informano direttamente gli studenti durante le lezioni dei propri progetti ed interessi di ricerca, desumibili anche dai CV pubblicati online.

In conformità a quanto previsto dal Regolamento Didattico del CdS, la prova finale ha valore di esame abilitante all’esercizio della professione di Dietista e si compone di due prove in successione:

a) una prova pratica che consiste nell’elaborazione e progettazione di un intervento nutrizionale, sulla base di un caso clinico con dissertazione scritta determinata dalla Commissione dell’Esame Finale. Il punteggio della prova è compreso tra 0 e 5.

b) dissertazione di un elaborato di tesi riguardante tematiche della Dietistica. Lo studente potrà scegliere di approfondire un argomento (tesi compilativa) o di svolgere un progetto (tesi sperimentale) inerente a tematiche dietetico-nutrizionali e discipline strettamente correlate. Il punteggio della prova può variare da 1 a 5 a giudizio della Commissione.